Furbetti nel campo del registro marchi, brevetti e design!

Furbetti nel campo del registro marchi, brevetti e design!

Ormai lo sappiamo bene: persone furbe che cercano di guadagnare in ogni modo, specialmente illecito, sono sempre dietro l’angolo, online e offline. Eppure, per quanto stiamo attenti e in allerta, corriamo sempre il rischio di cadere in trappole inattese e imprevedibili sotterfugi.

Blu Logo vi parla quindi di un’esperienza personale, di una spesa inutile scampata grazie all’occhio esperto di chi ne ha viste tante, ma che potrebbe passare inosservata alla minima distrazione. Il fenomeno riguarda il registro di marchi, attività che alcuni clienti hanno ci hanno chiesto di svolgere e per cui Blu Logo ha ricevuto fatture dall’aria urgente e sospetta.

Il marchio: perché la sua funzione è così importante

Iniziamo facendo un piccolo passo indietro, cercando di capire perché è così importante il marchio. Analizzando il sito del Ministero dello Sviluppo Economico, il marchio viene definito come:

un vero e proprio segno utile a diversificare i prodotti e i servizi  di un’azienda rispetto a quelli offerti da un possibile competitor del settore

Risulta quindi una risorsa preziosa da tutelare e valorizzare, strettamente connessa con l’immagine aziendale ed essenziale per le strategie di marketing e comunicazione. Il marchio promuove infatti il nome dell’impresa, contribuendo all’affermazione dell’immagine e della reputazione dei tuoi prodotti agli occhi dei consumatori!

La registrazione presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

Hai un marchio e ti stai chiedendo se sei obbligato a registrarlo presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM)?

No, non hai alcun obbligo legislativo in questo senso ma con questo articolo vogliamo consigliarti di farlo. Perché?

– Otterrai certamente una maggiore protezione, soprattutto in caso di contestazioni o conflitti con i competitor;

– Sarai in possesso di diritti esclusivi utili a impedire l’uso non autorizzato, da parte di altre imprese, dello stesso marchio o di un marchio simile.

Ricorda che non effettuando la registrazione rischi di recare danno agli investimenti fatti per promuovere la vendita di un prodotto/servizio. Un’impresa concorrente infatti potrebbe adottare un marchio simile al tuo, confondendo i consumatori che potrebbero dirigersi verso i suoi prodotti. Il che, oltre a far diminuire i tuoi profitti, rischia di danneggiarne sia la reputazione che l’immagine, soprattutto se il prodotto del concorrente è di qualità inferiore alla tua.

Attenzione alla truffa!

Considerando l’importanza della registrazione del marchio, specialmente per la tutela dell’immagine aziendale, sono sempre più frequenti le richieste di pagamento da parte di società che, spacciandosi per gli uffici marchi nazionali/esteri, richiedono il pagamento di fatture relative a presunte tasse di registrazione.

Tali comunicati, che arrivano solitamente per posta tradizionale, hanno tutta l’aria di essere documenti ufficiali di provenienza seria o addirittura statale e riportano preoccupanti diciture in colore rosso quali “Si prega di voler pagare la somma sopraindicata entro 8 giorni mediante bonifico bancario o a mezzo bollettino postale”. Le fatture, tuttavia, non hanno nulla a che fare con le attività dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico e sono invece offerte per costosissime e inutili registrazioni non obbligatorie.

Pagando l’importo accettereste un contratto irrevocabile e vincolante per un anno con un operatore poco serio e senza “alcun collegamento con la pubblicazione di documenti ufficiali effettuata dall’organo dell’amministrazione governativa”, come enuncia la dicitura in carattere minuscolo riportata in fondo ai documenti ingannatori.

Comunicare i dati del proprio marchio può comportare il rischio che una terza persona, completamente estranea all’azienda, depositi la domanda di registrazione a  proprio nome. Quali sono le conseguenze di questa azione?

La perdita dei diritti per il reale titolare del marchio!

Ciò implica la necessità di dover contestare tale registrazione in sede giudiziaria e la mancata possibilità di utilizzare legittimamente il marchio stesso.

Tutelare la tua azienda è tuo diritto! Per farlo, affidati ai professionisti del settore.

Scopri come possiamo aiutarti a proteggere registrare il marchio!

 

Ti forniamo infine un elenco di alcuni degli operatori sospetti per la registrazione illecita dei marchi:

  • American Trademark Agency
  • Avron Sro di Bratislava
  • Community Trade Marks and Designs Ltd,
  • CPTD – Central Patent & Trademark Database
  • ECTC – European Chamber of Trade and Commerce (Europäischer Handelsmarken-Index zum Schutz des geistigen Eigentums)
  • ECTO S.A. Brussels EU Parliament
  • EPTR – European Patent and Trademark Register
  • EUCPD – European Center for Patent Documentation (Marken-Index Schweiz)
  • EUPADOS – Europäisches Veröffentlichungsblatt Für Patentrechtsdokumentation
  • European Trade marks and Designs
  • European Trademark Organisation S.A.
  • EVPUD – Europäische Vereinigung für Patent- und Urheberrechtsdokumentation (Europäisches Veröffentlichungsblatt für Patentrechtsdokumentation, Schweizerische Markenrechte)
  • GDR – Gewerbe Daten Register e.K.
  • GMT – Gesellschaft für M & T AG, Baar (Institute for Trade, Commerce, Industry)
  • IBIP – International Bureau for Intellectual Property
  • IFW – Institut für Wirtschaftsinformationen Ltd.
  • INFO-COM (Info-Register für geschützte Marken)
  • l Office Property Register
  • Intellectual Property Agency Ltd.
  • International Registration of Trademarks – REGIPAT International
  • IOPR – Intellectua
  • IOPTS INTERNATIONAL ORGANIZATION FOR PATENT & TRADEMARK SERVICE, LLC.
  • IPTD – International Patents & Trademarks Database
  • IRO – International Register Office
  • Nationales Markenregister AG
  • Novislink Limited
  • ODM srl, Registration of International Trademark
  • Odm srl Patent trademark register – Bratislava
  • Registre Central Européen des marques et brevets
  • Registro Centrale dei Marchi e delle invenzioni
  • RIPT s.r.o. – Register of International Patents and Trademarks
  • SCTC – Swiss Chamber of Trade and Commerce (SCTC Handelsmarken-Index)
  • STR – Suomen Tavaramerkkirekisteröinti Oy
  • THE MARKS KFT.
  • TM-Edition Ltd.
  • TM-Publisher
  • TMG – Trade Mark Guide ©®TM (Das «Who is Who» der Marken)
  • TMWorldwide International Catalogue of Trademarks, Ungary,
  • Trademark Publisher,
  • Trademark Info
  • Trademark Selection GmbH
  • UPTS – Universal Patents and Trademarks Service
  • USTMS – United States Trademark Maintenance Service, Elective Trademark Monitoring Service, Houston, USA
  • US Trademark Service Divison
  • Varemerkeorganisasjonen AS
  • WBIP – World Bureau Intellectual Property Corp., Aloha, USA
  • WDTP – Worldwide Database of Trademarks and Patents
  • WIG – Wirtschaftszentrale für Industrie und Gewerbe AG (Zürich),
  • WIHH – Wirtschaftsinstitut für Industrie, Handel, Handwerk AG, Baar/Zug (Institute of Commerce for Industry, Trade, Commerce)
  • WIPT – World Patents Trademarks, Register of International Patents and Trademarks
  • WPTI – World Patent and Trademark Index
  • ZDR-Datenregister GmbH, Frankfurt/Main (Zentrales Datenregister für Internationale Marken)
  • ZPMR – Zentrales Patent und Marken Register