Il mondo di internet: automazione o integrazione?

2019-12-16-BluLogo-Digital-Transformation

Il mondo di internet: automazione o integrazione?

L’interazione dell’uomo con il mondo di internet è quotidiana.

Molti di noi trascorrono il tempo libero sui social network, altrettante persone grazie a Facebook, Instagram, LinkedIn, Youtube ed altri canali si sono affermate lavorativamente.

Quanto sono cambiati i tempi?

Se ci soffermiamo a pensare all’università è stato inaugurato il corso per diventare influencer. Invece, fino a qualche anno fa, pensare di realizzare un sito web era considerato un’attività molto costosa e alla portata di pochi eletti.

Abbiamo parlato nel nostro blog della digital transformation.

Manca poco tempo all’inaugurazione del 2020 e vogliamo concludere l’anno passato con una riflessione sul mondo digitale. Secondo voi porterà all’automazione/scomparsa di alcune professioni oppure sarà un supporto per l’uomo? Ti presentiamo il nostro punto di vista.

 

Visioni ambivalenti: internet opportunità vs internet nemico

Non abbiamo un’unica linea di pensiero relativa al mondo di internet, quando si pone la fatidica domanda: Internet crea o distrugge posti di lavoro?

Inizialmente il concetto di universo digitale era accostato alla definizione di long tail: la lunga coda dell’universo online, che permetteva anche ai piccoli venditori di avere un business.

Oggi invece il mercato sembra monopolizzato dai grandi colossi. Questo fattore ha portato ad una duplice visione.

Internet come nemico

Il mondo digitale viene visto come:

  • un universo privo di lavoratori;
  • un mercato che uccide le diversità;
  • un sistema che fa scomparire i professionisti.

Internet come opportunità

D’altro canto, sono molte le realtà aziendali che riconoscono in Internet una grande opportunità grazie alla nascita di nuovi impieghi, modelli di business e servizi.

Il digitale porterà all’automazione?

Quando usiamo il nostro portatile, telefono o tablet non ci rendiamo conto di quanti processi siano stati automatizzati.

Nella realtà, abbiamo nelle nostre mani delle piccole macchine, le quali ci consentono di svolgere molteplici azioni insieme, in tempo reale.

Molti impieghi sono scomparsi, da quando è iniziata la rivoluzione tecnologica.

Ma il mondo di Internet non potrà a tutti gli effetti sostituire l’essere umano e questo ci piace affermarlo con fermezza.

Alle macchine mancano delle caratteristiche uniche dell’uomo. Tra cui:

  1. La capacità di avere delle idee. Il computer su cui sto digitando questi caratteri è molto intelligente, è vero. Ma è stato un uomo a fornirgli tutti i dati utili per risolvere i miei problemi.
  2. Pensare fuori dagli schemi.
  3. La capacità di argomentare, con linguaggi complessi.

 

Il mondo di internet all’interno del tuo business

Che cosa può fare un’azienda per accettare il cambiamento, integrando la comunicazione tradizionale con quella digitale?

  • Adattarsi al mercato di riferimento: con portali, siti web aggiornati, responsive e Google Friendly;
  • Utilizzare i social network come strumenti di apprendimento;
  • Proporre una formazione digitale per le diverse generazioni, coinvolgendo i lavoratori con l’adozione di nuove tecnologie, non abbandonandoli all’utilizzo solitario delle piattaforme.

Il digitale è ormai un’estensione del mondo fisico. Non è possibile distinguere reale dal virtuale.

Proprio per questo, per il team di BluLogo rappresenta una grande opportunità quotidiana.

Potremmo dire a tutti gli effetti che – come si dice in maniera colloquiale e dialettale – ha dato il la – al nostro business.

Nel nostro team abbiamo diverse figure che collaborano per rendere il tuo business a portata di click:

  • Digital copywriter. Esperta di scrittura, ma dotata di conoscenze trasversali quali: micro-copy (header, metadescription, CTA, social post ed oggetti delle DEM), long copy (blog post, contenuto della dem, landing pages), visual copy e video copy.
  • Community Manager. Le figure che si occupano di curare la community online della nostra azienda e dei clienti.
  • Digital advertiser. Coloro che grazie alla pubblicità – per intenderci quella sana, non quella odiata – aiutano a conoscere i prodotti e i servizi (ebbene sì, anche i nostri).
  • Web Analyst. Gli appassionati di matematica, i quali interagiscono con i numeri tutti i giorni. Si occupano dei dati riguardanti le performance di un progetto e campagna digitale.
  • Esperti SEO. Abbiamo approfondito nel nostro ultimo articolo del blog l’importanza del posizionamento di un sito web. I nostri collaboratori potranno ottimizzare tuoi risultati nel motore di ricerca, collegando la domanda dell’utente con la risposta giusta reperibile online.

Scopri come possiamo essere di supporto per permettere alla tua azienda di trovare il business che cerca.

CONTATTACI!